FOTO - Concerto di Vasco a San Siro


Venerdi, 22 Giugno 2007

(Scritto da Totti, fotografato da Totti)

Una settimana dopo il forzato forfait di Mestre, Vasco torna pi carico che mai per il doppio appuntamento di San Siro.....  e SKAUZA'S ovviamente non poteva mancare  con Bea, Marco, Alessia, Totti, Taty, Momy, Rudy, Luca, Lollo, Silvia, Rench e Titti.  Questa volta niente levatacce o attese colossali, si parte alle 14.30 per evitare il grand caldo (ed eventuali svenimenti...) ed essere al Meazza appena dopo l'apertura dei cancelli per prendere posto sul prato non troppo distante dal palco. Nell'attesa succede un po' di tutto... Luca in gran forma e da il via al suo show personale: ferma e strippa ogni persona che gli passa vicino, si lancia addosso ai palloni di gomma giganti che vengono lanciati dal palco (Rudy riesce a strappare l'etichetta su uno di esso e vince un casco...), tocca e fa toccare a tutti il pizzetto di un tipo e infine si mette a far foto ad un sosia di Vander (vedi fotogallery)..... Cominciano i gruppi supporters tra cui il figlio Dj di Vasco e Fabrizio Moro ma sinceramento poco ci importano (con rispetto parlando).....
Sono le 20.40, c' ancora luce (Comitato Anti-Rumore vaffanculo) quando finalmente sale sul palco Vasco e la sua band !! Dal quel momento quasi 3 ore di puro delirio in cui il Blasco ripercorre 25 anni di grandi successi. Memorabili e da pelle d'oca le esibizioni di "Stupendo" e "Sally". Qualche sosta di tanto in tanto aiutano il rocker di Zocca a ripigliarsi..... Chiude con la sempreverde "Albachiara" in coro coi 72.000 spettatori di San Siro. Un concerto cos difficile da spiegare..... bisogna viverlo !!!
P.S. Un ringraziamento particolare al Rada (collega della Taty) per averci trovato miracolosamente i biglietti !!

 

Fotogallery

Tutti al 100  Pronti a partire....  Primo danno: Spingi si macchia i pantaloni  Spingi driver  Bea saluta....  In culo ai bagarini  La sud  Il mega palco  Bea se la ride  Comincia l'attesa  Luca c'...  Bollicine ??  "Ogni volta che viene.... VASCOltato"  "La figa fa godere, Vasco fa sognare"  Altri striscioni  Striscioni anti-comitato  "I bambini di San Siro stanno facendo casino"  Palloni giganti... delirio !!  Rudy stacca il biglietto e vince un casco!  Luca e Rench  Luca si diverte come un bambino...  Lo vuole tutto per se  Rench e Lollo si buttano addosso a Luca  Non ce la fa pi....  Luca  allo stremo delle sue forze...  L'infradito di Bea sulla schiena di Luca....  Luca e la fobia del pizzetto  Rudy, veterano dei concerti di Vasco  Rench, Luca e Rudy  Silvia si guarda in giro   Momy e Taty familiarizzano....  Silvia saluta  Luca beve...  Alessia  Titti telefona  Bea ride sempre  La sberla di Bea a Totti....  "Vasco come a mona, non basta mai"  Luca versione Randy Orton  Il sosia di Vander: profilo  Il sosia di Vander: primo piano  L'attesa si fa sentire  Silvia Momy e Taty  Svacco totale  Lollo  Taty  Luca strippa tutti....  Il palco  Gli addetti alle luci in cima al palco....  Signore e signori, il BLASCO !  Vasco al megaschermo  Scatenato  Luci a San Siro  Tutto lo stadio con gli accendini  Ma leva sto cazzo di braccio !!!  Pelle d'oca.... grande Vasco  Spesso come il ferro  La band saluta  ...al prossimo concerto !  Al ritorno in compagnia... Luca si  calmato

(Clicca qui per scaricare tutte le foto in formato .zip)

 

 

Videogallery

Una panoramica del "Meazza" (2,1 MB) 

"Ol ol ol ol ! Vasco !! Vasco !!" (2,2 MB) 

"Buoni o cattivi" (6,2 MB) 

L'intramontabile "Sally" (5,0 MB) 

Il delirio a "Gli spari sopra" (6,2 MB) 

Vasco fa lo show a "Bollicine" (5,1 MB) 

Vasco saluta e ringrazia prima di "Albachiara" (1,9 MB) 

 

 

Questa stata la scaletta del concerto:

Basta poco
Cosa c'
Blasco Rossi
Voglio andare al mare
La compagnia
Buoni o cattivi
Luned
Non sopporto (inedito)
Anima fragile
Siamo soli
Un senso
Medley (Domani s adesso no, La strega, Domani s adesso no reprise, Cosa vuoi da me, Delusa, Sono ancora in coma)
Vivere una favola
Stupendo
Come stai
Sally
C' chi dice no
Gli spari sopra
Siamo solo noi
Rewind
Bollicine
Ciao
Stupido hotel
Vivere
Canzone
Albachiara